\\ Home page : Articolo : Stampa
Associazione Culturale Scacchierando: superata quota 100 soci!
Di Angelmann (del 29/04/2012 @ 04:00:00, in Scacchierando, linkato 2189 volte)

 

Primi passi e progetti per il 2012

All’inizio del 2011 abbiamo presentato la nuova iniziativa dell’Associazione Culturale Scacchierando, un'idea  da tempo in gestazione come evoluzione e sviluppo del blog e dell’impegno di promozione degli scacchi che abbiamo posto alla base della nostra attività, in modo rigorosamente e assolutamente no profit, consentiteci di ribadirlo.

L’Associazione si avvale del blog come risorsa (oltre che come strumento di informazione, diffusione e promozione), data la capacità di Scacchierando di aggregare energie e di supportare collaborazioni. E’ forse un aspetto su cui non ci siamo finora soffermati con chiarezza: non è il blog ad essere sostenuto dall’Associazione ma il contrario! L’idea / percorso di sviluppo è che i soci possano ricevere vantaggi e opportunità maggiori di quanto la quota di iscrizione lasci ipotizzare, proprio per la possibilità di fruire di una risorsa esterna (il sito Scacchierando, appunto) di fatto più rilevante delle quote associative. E’ un aspetto che contiamo diventi ancora più evidente nel 2012!

 

 

Primo anno di attività: tante cose nuove da impostare, diverse idee, primi passi nell’esplorare questa nuova dimensione, sempre confrontandoci con il non molto tempo libero a disposizione di ciascuno di noi… Ma qualcosa si è combinato!


Crescerà nel 2012 la collaborazione con L'Italia Scacchistica, la nostra storica rivista pronta per un bel rilancio grazie all'impegno di Valerio Luciani!

 

Siamo partiti dalle convenzioni con gli editori (Ediscere, Messaggerie Scacchistiche, L’Italia Scacchistica, Le Due Torri) e con l’Accademia Internazionale di Scacchi, con sconti e offerte notevoli! Una convenzione particolare ha riguardato l’abbinamento con l’ADMI (Associazione Dipendenti Ministero dell’Interno), con molte offerte eccezionalmente scontate, dal turismo agli acquisti, con vantaggi normalmente riservati ai soli dipendenti.

 

 

Convenzioni anche con molti tornei, con uno sconto riservato ai soci sui costi di iscrizione. Nel torneo di Alimini l’offerta si è indirizzata sul supporto di un tutor titolato per l’intera durata del torneo!

 


Nel 2011 sono stati 12 i giovani invitati a diversi tornei, grazie alle collaborazioni con l’Alto Tirreno Cosentino (4 ragazzi tra Costa Viola ed Amantea), Scacchi Randagi (7 giovani nei tornei di Civitanova Marche, Porto San Giorgio, Cesenatico e Livigno) e la Società Scacchistica Milanese (1 invito per il torneo di Bratto). Il controvalore economico dell’iniziativa (con iscrizione e soggiorno gratuito, oltre al supporto di un tutor titolato) ci sembra significativo, così come il contenuto in termini di promozione!

 

Abbiamo organizzato due stage riservati ai soci, senza alcun costo oltre all’iscrizione all’Associazione, uno a Roma con Oleg Romanishin e uno a Prato con Michele Godena! Due splendide esperienze, che hanno riscosso un notevole successo tra i partecipanti. Rinviamo agli specifici articoli (Romanishin, programma e report, e Godena, programma e report) per il dettaglio.

Scacchierando team e il mitico Oleg

 

Aspetto particolare, i premi speciali riservati ai soci previsti nei Fantascacchi, con completi scacchiera e pezzi in plastica alta qualità triplo piombo (in 2 concorsi), orologi DGT (3 volte), fino alla scacchiera portatile in legno del “FantaTata 2012” appena concluso!

 

Lo scorso novembre abbiamo superato quota 100 soci, un primo traguardo che ci incoraggia!

Quali progetti per il 2012? Ripartiamo dagli elementi “fondanti” dell’Associazione.

1) L’idea: intorno a Scacchierando si è formato negli anni un bel gruppo di lettori, una comunità di appassionati degli scacchi avvicinati dalle magiche capacità di internet, con il piacere di un dialogo che, tra opinioni simili o diverse ed emozioni condivise, sicuramente avvicina e aggiunge una briciola, magari piccola, al nostro quotidiano. L’idea comune è evidente: veder crescere la diffusione del nostro splendido gioco / sport, palestra per il pensiero ed eccellente strumento educativo. L’ambizione dell’Associazione è aggregare ulteriormente e dare spazio alle energie e alla creatività. A breve proporremo nel forum un’area riservata ai soci dell’Associazione, un modo per incrementare la vita associativa, per avanzare proposte, per aggiornare sulle iniziative.

2) Le finalità: l'articolo 2 dello Statuto recita che "l’Associazione culturale “Scacchierando” si propone di offrire agli Associati idonei ed efficienti servizi relativi alle loro esigenze informative, ricreative, culturali e sportive nel campo del gioco degli scacchi. Si propone altresì la finalità di aggregare appassionati, risorse ed energie a favore della promozione, la crescita e la diffusione degli scacchi sottolineandone le grandi valenze educative, sociali e culturali…

Dunque, la promozione al centro, nell’idea e nelle finalità. Il blog è sicuramente uno strumento di promozione ed è evidente l’idea della crescita nelle iniziative a favore dei giovani. Per incrementare questa azione abbiamo pensato a due aspetti estremamente importanti per il movimento: i circoli e l’editoria.


I circoli, le società sportive, sono una vera e fondamentale cellula base del movimento. Consentono aggregazione, favoriscono una valida cultura scacchistica, diffondono e promuovono. Apriremo nuovi spazi sul sito per parlare dei circoli, attraverso articoli dedicati, cercando di avviare un buon dialogo e una valorizzazione anche in questo ambito. E, naturalmente, daremo spazio al Campionato Italiano a Squadre!

 

 

Altrettanto importante è l’editoria e non si può non annotare come la crescita del movimento stia fruendo anche del notevole sviluppo di questo settore, spesso frutto di un lavoro fatto di grande passione, in un persorso irto di difficoltà, a partire da una base di appassionati non ancora sufficientemente ampia. Continueremo sicuramente a valorizzare nelle convenzioni dell’Associazione le collaborazioni con l’editoria, puntando poi una particolare attenzione sulle nostre due riviste, vero patrimonio dei nostri scacchi. Non abbiamo mai pensato Scacchierando come una iniziativa che erodesse terreno alle riviste specializzate, anche se internet è di per sé un fattore di rischio per i giornali. Ma abbiamo un’idea “bislacca”: che per gli appassionati sia quasi un obbligo abbonarsi sia all’Italia Scacchistica che a Torre & Cavallo Scacco! Le riviste sono approfondimento e memoria, dettaglio e cultura, un vero e proprio valore per i nostri scacchi. Nelle nostre iniziative cercheremo di dare spazio anche a queste idee.

 Due apporti fondamentali per i nostri scacchi: Torre & Cavallo Scacco e Fab Fab!

 

Prima ancora delle opportunità e dei vantaggi che l’Associazione offrirà, speriamo molto che l’associarsi sia anche un modo di partecipare e dare energia al progetto di promozione e diffusione che Scacchierando cerca di essere e rappresentare. Forse da queste righe si avverte il nostro desiderio di fare ancora qualcosa in più, di far crescere ulteriormente una iniziativa che sentiamo bella e valida. Se vi va, dateci una mano!

Ricordiamo che l’associarsi a Scacchierando non è in alternativa all’iscrizione al proprio circolo o con qualsiasi altro tipo di associazione, trattandosi di una associazione culturale e non di una società sportiva. L’iscrizione è valida per 12 mesi, in qualsiasi momento ci si iscriva. Per noi soci fondatori è già tempo di rinnovo e a breve speriamo che rinnovino l’associazione i vecchi amici del blog che sono stati tra i primi a iscriversi! Il costo è rimasto invariato, 20 euro per la tessera ordinaria e una quota a partire da 25 euro in su per i soci sostenitori. Quest’anno una novità con la tessera ordinaria Junior, per gli under 18 (1994 in poi), ridotta a 10 euro!

Quindi, il 2012: sicuramente riproporremo molte delle iniziative già positivamente avviate, ampliandole e migliorandole se ci riuscirà.

Lo stage di Prato: SuperMichele, Stefano Bellincampi e Giulio Marmili

 

Cercheremo di aumentare il numero degli stage, toccando molte diverse località. Le esperienze con Romanishin e Godena ci hanno affascinato, convincendoci che quella degli stage è una strada maestra di cultura scacchistica e di aggregazione! Stay tuned!!

 

 

Proporremo nuovamente iniziative per i giovani (abbiamo avviato il 2012 con il rinnovo del Progetto Ausonia!), con la collaudata formula degli inviti e, forse, con una nuova iniziativa… Vedremo se ci riuscirà di realizzarla, preferiamo parlare nel momento in cui concretizziamo le iniziative!

Stiamo rinnovando le convenzioni, confermando intanto quella con l’ADMI (Associazione Dipendenti Ministero dell’Interno) e sicuramente proseguendo nell’ottimo rapporto con le case editrici, cercando di estenderlo!


Altrettanto eccellente la collaborazione con l’Accademia Internazionale di Scacchi di Perugia, dagli sconti riservati agli associati alle sinergie sviluppate. Proseguiremo ovviamente anche le collaborazioni con i tornei, anche attraverso nuove formule che favoriranno i nostri associati. Per esempio a breve uscirà un articolo di presentazione del 1° Festival "Grand Hotel Adriatico", che si giocherà a Montesilvano (Pescara) dal 9 all'11 marzo: nel montepremi è previsto un Premio per il 1° classificato nostro associato sia nell'Open A che nell'Open B!

Manterremo anche i premi speciali riservati ai soci nei Fantascacchi e a proposito di concorsi… Sta per tornare “Commentando”! Che siate titolati internazionali o schiappa master, prendete la vostra partita preferita e non fatevi trovare impreparati!

L’articolo base sull’Associazione costituirà come sempre il riferimento per le convenzioni, via via con gli aggiornamenti sui diversi sviluppi. E poi… Insomma, non ci sembra poco ma vediamo cosa ci riesce di combinare! L’abbiamo già scritto “stay tuned”? : - )